Wed, April 12, 2023

Benfica 0-2 Inter Milan: Lukaku sigilla il vantaggio del Nerazzurri nel primo tempo

Nicolo Barella e Romelu Lukaku hanno segnato mentre l’Inter ha ottenuto una vittoria per 2-0 contro il Benfica nella partita di andata dei quarti di finale della Champions League martedì.

In un incontro teso all’Estadio da Luz, entrambe le squadre hanno trovato difficile creare opportunità, anche se gli ospiti hanno fatto meglio nel primo tempo poiché hanno cercato di mettere il naso avanti in casa del loro avversario.

Ma un raro momento di qualità in attacco di Barella ha messo l’Inter in vantaggio, prima che Lukaku, subentrato, segnasse su rigore per garantire la vittoria alla squadra di Serie A.

Gli uomini di Simone Inzaghi sono ora molto in controllo in vista del secondo incontro, che si svolgerà a San Siro il prossimo mercoledì.

Il primo tempo è stato un incontro teso con poche occasioni, anche se Rafa Silva ha quasi punito un errore quando ha visto un tiro respinto da Andre Onana dopo aver colto di sorpresa il rilancio sbagliato di Federico Dimarco.

Francesco Acerbi ha anche mandato un tiro potente da lontano appena sopra la traversa mentre il gioco è andato all’intervallo a reti inviolate, con l’Inter che ha gestito solo due tocchi nella zona di rigore del Benfica nel primo tempo.

Ma i visitatori avrebbero preso il comando al 51° minuto con il loro primo tiro in porta, la deliziosa testa di Barella all’angolo in basso dopo che Alessandro Bastoni lo aveva pescato con un cross dalla fascia.

Gli ospiti hanno sfiorato il raddoppio quando Rafa ha visto il suo tiro bloccato prima che un’immensa mischia in area di rigore finisse con l’Inter che finalmente riusciva a liberarsi.

Henrikh Mkhitaryan avrebbe potuto, e forse dovuto, raddoppiare l’avanzata della sua squadra dopo essere stato servito da Joaquin Correa, ma il suo tiro da un angolo stretto è stato ben salvato da Odisseas Vlachodimos.

L’Inter avrebbe comunque aggiunto un secondo gol alla fine, poiché Lukaku ha calciato a rete un rigore dopo che Joao Mario ha mancato un’intercettazione sul cross di Denzel Dumfries, lasciando la squadra portoghese con l’acqua alla gola per raggiungere le semifinali.

Cosa significa? Inter in vantaggio dopo una grande prestazione in trasferta

La squadra di Inzaghi non aveva vinto in sei partite prima di questa partita e sembravano essere la squadra fuori forma nei primi 45 minuti, con il Benfica che li ha limitati a soli due tiri, entrambi non indirizzati in porta.

Ma il lato della Serie A è uscito in modo deciso nel secondo tempo, creando cinque grandi occasioni e cogliendone due per mettersi in vantaggio e prendere il controllo, nella loro corsa per vincere questa competizione per la quarta volta.

Lukaku continua la sua buona forma

Lukaku non ha avuto una delle migliori stagioni della sua carriera, ma è stato molto efficace qui, segnando quello che potrebbe essere il vitale secondo gol e portando a sei i gol segnati nelle sue ultime sei partite in tutte le competizioni per club e nazionale.

Vlachodimos ha indovinato la direzione del suo calcio di rigore, ma la potenza di esso ha fatto sì che volasse comunque oltre di lui, e il calciatore belga ha segnato 16 gol nelle sue ultime 17 apparizioni nelle maggiori competizioni europee per l’Inter, compresi nove gol nelle sue ultime 11 partite di Champions League per il club italiano.

I falli degli attaccanti del Benfica costati cari

Gli ospiti hanno gestito solo quattro tiri in porta rispetto ai sette del Benfica, ma la loro maggiore incisività ha permesso loro di approfittare delle opportunità.

Goncalo Ramos e Rafa hanno combinato per 0,9 xG (goal attesi) nel totale del Benfica di 1,67, ma nessuno dei due ha saputo finalizzare le proprie occasioni e ciò significa che la loro squadra dovrà affrontare una salita molto ripida se vuole proseguire nella competizione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Nicolo Barella e Romelu Lukaku hanno segnato mentre l’Inter ha ottenuto una vittoria per 2-0 contro il Benfica nella partita di andata dei quarti di finale della Champions League martedì.

I migliori siti di gioco d'azzardo online in Italia

10.0
#1 IN ITALIA
Gioco Digitale
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
9.8
PIÙ POPOLARE
888
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.7
LIBRO SPORTIVO DELL'ANNO
Bwin
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
Eurobet
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.5
LeoVegas
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.4
Betway
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra

Ma un raro momento di qualità in attacco di Barella ha messo l’Inter in vantaggio, prima che Lukaku, subentrato, segnasse su rigore per garantire la vittoria alla squadra di Serie A.

Gli uomini di Simone Inzaghi sono ora molto in controllo in vista del secondo incontro, che si svolgerà a San Siro il prossimo mercoledì.

Il primo tempo è stato un incontro teso con poche occasioni, anche se Rafa Silva ha quasi punito un errore quando ha visto un tiro respinto da Andre Onana dopo aver colto di sorpresa il rilancio sbagliato di Federico Dimarco.

Francesco Acerbi ha anche mandato un tiro potente da lontano appena sopra la traversa mentre il gioco è andato all’intervallo a reti inviolate, con l’Inter che ha gestito solo due tocchi nella zona di rigore del Benfica nel primo tempo.

Ma i visitatori avrebbero preso il comando al 51° minuto con il loro primo tiro in porta, la deliziosa testa di Barella all’angolo in basso dopo che Alessandro Bastoni lo aveva pescato con un cross dalla fascia.

Gli ospiti hanno sfiorato il raddoppio quando Rafa ha visto il suo tiro bloccato prima che un’immensa mischia in area di rigore finisse con l’Inter che finalmente riusciva a liberarsi.

Henrikh Mkhitaryan avrebbe potuto, e forse dovuto, raddoppiare l’avanzata della sua squadra dopo essere stato servito da Joaquin Correa, ma il suo tiro da un angolo stretto è stato ben salvato da Odisseas Vlachodimos.

L’Inter avrebbe comunque aggiunto un secondo gol alla fine, poiché Lukaku ha calciato a rete un rigore dopo che Joao Mario ha mancato un’intercettazione sul cross di Denzel Dumfries, lasciando la squadra portoghese con l’acqua alla gola per raggiungere le semifinali.

Cosa significa? Inter in vantaggio dopo una grande prestazione in trasferta

La squadra di Inzaghi non aveva vinto in sei partite prima di questa partita e sembravano essere la squadra fuori forma nei primi 45 minuti, con il Benfica che li ha limitati a soli due tiri, entrambi non indirizzati in porta.

Ma il lato della Serie A è uscito in modo deciso nel secondo tempo, creando cinque grandi occasioni e cogliendone due per mettersi in vantaggio e prendere il controllo, nella loro corsa per vincere questa competizione per la quarta volta.

Lukaku continua la sua buona forma

Lukaku non ha avuto una delle migliori stagioni della sua carriera, ma è stato molto efficace qui, segnando quello che potrebbe essere il vitale secondo gol e portando a sei i gol segnati nelle sue ultime sei partite in tutte le competizioni per club e nazionale.

Vlachodimos ha indovinato la direzione del suo calcio di rigore, ma la potenza di esso ha fatto sì che volasse comunque oltre di lui, e il calciatore belga ha segnato 16 gol nelle sue ultime 17 apparizioni nelle maggiori competizioni europee per l’Inter, compresi nove gol nelle sue ultime 11 partite di Champions League per il club italiano.

I falli degli attaccanti del Benfica costati cari

Gli ospiti hanno gestito solo quattro tiri in porta rispetto ai sette del Benfica, ma la loro maggiore incisività ha permesso loro di approfittare delle opportunità.

Goncalo Ramos e Rafa hanno combinato per 0,9 xG (goal attesi) nel totale del Benfica di 1,67, ma nessuno dei due ha saputo finalizzare le proprie occasioni e ciò significa che la loro squadra dovrà affrontare una salita molto ripida se vuole proseguire nella competizione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
 
Notizie correlate
Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com