Mon, September 11, 2023

Gigi Datome, una Carriera Memorabile nel Basket Italiano e Internazionale

Gigi Datome ha ufficialmente annunciato il suo ritiro dal mondo del basket, ponendo fine a una carriera straordinaria e ricca di successi. Il suo addio è avvenuto nel corso della partita tra l’Italbasket e la Slovenia, una sfida per il settimo posto che ha visto l’Italia soccombere.

Datome ha salutato il parquet a quasi 36 anni, dopo aver disputato un totale di 323 partite con la maglia azzurra, di cui 203 con la nazionale senior.

Questo momento è arrivato, Gigi Datome ha ufficialmente messo fine alla sua carriera nel basket. Ha salutato il gioco 3 minuti e 26 secondi prima della sirena finale nella partita per il settimo posto persa contro la Slovenia. Non calcherà mai più un campo da basket, mettendo così fine a una carriera eccezionale.

Nel mese di giugno, Datome aveva chiuso la stagione vincendo lo Scudetto con l’Olimpia Milano, guadagnandosi anche il titolo di MVP delle Finali. Aveva anche regalato agli appassionati momenti memorabili in campo, tra cui un volo acrobatico che aveva riportato l’Italia da un -16 contro la Serbia, spingendola verso una vittoria indimenticabile.

Nel post-partita, Datome ha espresso la sua gratitudine: “Ringrazio tutti. Oggi è stato molto emozionante, e spero sia la ragione per cui ho giocato così male. Come capitano, sono orgoglioso di questa squadra. Abbiamo dimostrato di poter competere a un alto livello.

Non siamo riusciti solo contro gli Stati Uniti, perché penso fossero molto superiori a noi. Ringrazio i miei compagni di squadra, lo staff e il coach Pozzecco: è stato uno dei migliori estati della mia vita.”

Datome compirà 36 anni a novembre, ma ha iniziato la sua carriera con la nazionale in giovane età. Ha indossato la maglia azzurra in 323 partite, tra cui quelle nelle squadre giovanili e nella nazionale senior.

La sua carriera è stata arricchita da 3 Scudetti, 2 Supercoppe, 2 Coppe Italia e altri 8 trofei vinti in Turchia. Tuttavia, il momento culminante è stato il trionfo nell’Eurolega del 2017 con il Fenerbahçe.

Datome ha commentato il suo ritiro senza rimpianti: “Non ho rimpianti sul mio ritiro, è stata una mia decisione e penso che questo sia il momento giusto per fermarsi. Farlo a questa età, con la nazionale, è un onore e mi sento fortunato. Mi sento bene con me stesso e penso che sia la cosa più importante quando si smette di giocare.”

Il Campionato del Mondo a Manila è stata la sua “Ultima Danza”. Tuttavia, il pubblico italiano l’aveva già salutato lo scorso 13 agosto, quando ha giocato la sua ultima partita in territorio italiano nell’amichevole contro Porto Rico a Ravenna.

Datome ha concluso il suo discorso sottolineando l’importanza di ciò che avviene al di fuori del campo: “Sono convinto che ciò che accade al di fuori del campo sia sempre più importante, e ora avrò più tempo per dedicarmi a ciò che c’è al di fuori di questo campo.”

Un caloroso saluto è arrivato da Nicolò Melli, compagno di squadra di Gigi Datome nelle ultime due stagioni con l’Olimpia Milano, ma anche con il Fenerbahçe e la nazionale italiana. I due simboli della squadra nazionale italiana hanno condiviso gran parte delle loro carriere, sviluppando un forte legame di amicizia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Gigi Datome ha ufficialmente annunciato il suo ritiro dal mondo del basket, ponendo fine a una carriera straordinaria e ricca di successi. Il suo addio è avvenuto nel corso della partita tra l’Italbasket e la Slovenia, una sfida per il settimo posto che ha visto l’Italia soccombere.

I migliori siti di gioco d'azzardo online in Italia

10.0
#1 IN ITALIA
Gioco Digitale
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
9.8
PIÙ POPOLARE
888
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.7
LIBRO SPORTIVO DELL'ANNO
Bwin
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
Eurobet
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.5
LeoVegas
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.4
Betway
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra

Questo momento è arrivato, Gigi Datome ha ufficialmente messo fine alla sua carriera nel basket. Ha salutato il gioco 3 minuti e 26 secondi prima della sirena finale nella partita per il settimo posto persa contro la Slovenia. Non calcherà mai più un campo da basket, mettendo così fine a una carriera eccezionale.

Nel mese di giugno, Datome aveva chiuso la stagione vincendo lo Scudetto con l’Olimpia Milano, guadagnandosi anche il titolo di MVP delle Finali. Aveva anche regalato agli appassionati momenti memorabili in campo, tra cui un volo acrobatico che aveva riportato l’Italia da un -16 contro la Serbia, spingendola verso una vittoria indimenticabile.

Nel post-partita, Datome ha espresso la sua gratitudine: “Ringrazio tutti. Oggi è stato molto emozionante, e spero sia la ragione per cui ho giocato così male. Come capitano, sono orgoglioso di questa squadra. Abbiamo dimostrato di poter competere a un alto livello.

Non siamo riusciti solo contro gli Stati Uniti, perché penso fossero molto superiori a noi. Ringrazio i miei compagni di squadra, lo staff e il coach Pozzecco: è stato uno dei migliori estati della mia vita.”

Datome compirà 36 anni a novembre, ma ha iniziato la sua carriera con la nazionale in giovane età. Ha indossato la maglia azzurra in 323 partite, tra cui quelle nelle squadre giovanili e nella nazionale senior.

La sua carriera è stata arricchita da 3 Scudetti, 2 Supercoppe, 2 Coppe Italia e altri 8 trofei vinti in Turchia. Tuttavia, il momento culminante è stato il trionfo nell’Eurolega del 2017 con il Fenerbahçe.

Datome ha commentato il suo ritiro senza rimpianti: “Non ho rimpianti sul mio ritiro, è stata una mia decisione e penso che questo sia il momento giusto per fermarsi. Farlo a questa età, con la nazionale, è un onore e mi sento fortunato. Mi sento bene con me stesso e penso che sia la cosa più importante quando si smette di giocare.”

Il Campionato del Mondo a Manila è stata la sua “Ultima Danza”. Tuttavia, il pubblico italiano l’aveva già salutato lo scorso 13 agosto, quando ha giocato la sua ultima partita in territorio italiano nell’amichevole contro Porto Rico a Ravenna.

Datome ha concluso il suo discorso sottolineando l’importanza di ciò che avviene al di fuori del campo: “Sono convinto che ciò che accade al di fuori del campo sia sempre più importante, e ora avrò più tempo per dedicarmi a ciò che c’è al di fuori di questo campo.”

Un caloroso saluto è arrivato da Nicolò Melli, compagno di squadra di Gigi Datome nelle ultime due stagioni con l’Olimpia Milano, ma anche con il Fenerbahçe e la nazionale italiana. I due simboli della squadra nazionale italiana hanno condiviso gran parte delle loro carriere, sviluppando un forte legame di amicizia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
 
Notizie correlate
Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com