I giocatori della Inter contro la Juventus
Thu, April 27, 2023

Inter Milan 1-0 Juventus (2-1 agg): Dimarco manda i campioni in carica in finale

Federico Dimarco ha segnato l’unica rete del match mentre l’Inter Milan mantiene la difesa della Coppa Italia in corsa con una vittoria per 1-0 in semifinale contro la Juventus, assicurandosi un trionfo totale di 2-1. I Nerazzurri, che hanno sconfitto la Juve nella finale dell’anno scorso, affronteranno Cremonese o Fiorentina – quest’ultima in vantaggio per 2-0 prima del secondo tempo di giovedì – nella partita principale di questa stagione il 24 maggio allo Stadio Olimpico.

L’Inter è entrata nella partita di mercoledì a San Siro con il pareggio della semifinale equilibrato a 1-1 dopo un primo tempo infuocato, anche se la rete di Dimarco nel primo tempo ha presto messo sotto controllo gli ospiti di Simone Inzaghi.

Edin Dzeko ha visto un gol annullato per fuorigioco nella seconda metà della partita mentre la Juve è uscita dalla Coppa con un sospiro.

L’Inter è partita a un ritmo frenetico e avrebbe dovuto portarsi in vantaggio al terzo minuto quando il cross di Nicolo Barella dalla destra ha trovato Dzeko, che ha mancato il bersaglio sul palo posteriore.

Tuttavia, il dominio precoce degli ospiti è stato premiato dopo 15 minuti quando Dimarco ha rullato con calma nell’angolo in basso a sinistra seguendo l’assist delicato di Barella.

Un’ottima parata di Andre Onana dalla frecciata di Filip Kostic era necessaria per mantenere il vantaggio dell’Inter, mentre Mattia Perin ha negato una bassa conclusione di Lautaro Martinez con una parata altrettanto impressionante.

Un altro tentativo da lontano di Fabio Miretti ha messo alla prova Onana dopo l’intervallo, prima che Dzeko vedesse un tiro respinto per fuorigioco dal passaggio preciso di Dimarco.

Perin ha limitato i danni respingendo Henrikh Mkhitaryan alla fine della partita mentre l’Inter avanzava in un’altra finale di Coppa.

Cosa significa? L’Inter allevia le preoccupazioni della Serie A con più gioia in Coppa

L’Inter sta affrontando una battaglia per finire nei primi quattro posti in Serie A per un posto in Europa la prossima stagione, ma le sue gesta in Coppa hanno mantenuto i tifosi del Nerazzurri con motivo di gioia.

La squadra di Inzaghi è nelle semifinali della Champions League, dove affronterà il fiero rivale Milan in una sfida a due manche, mentre rimangono in corsa per difendere il loro titolo di Coppa Italia.

La Juve, invece, potrebbe essersi sentita incoraggiata dalla revoca della loro penalità di 15 punti in Serie A, ma la Europa League rappresenta ora l’unica possibilità di trofeo per i Bianconeri questa stagione.

Mortale Dimarco

Dimarco continua ad essere una fonte improbabile di gol per l’Inter in questa stagione, contribuendo all’apertura del punteggio per il suo quinto gol in tutte le competizioni – quattro di questi assistiti da Barella.

Nelle ultime 10 stagioni dell’Inter, Achraf Hakimi (sette gol nel 2020-21) è l’unico difensore a essere riuscito a fare meglio del totale di Dimarco nella stagione 2022-23.

Piano senza attaccante fallisce per Allegri

Allegri ha optato per l’avvio senza un attaccante riconosciuto, lasciando il suo unico numero nove dichiarato Arkadiusz Milik in panchina dopo aver scelto Federico Chiesa di giocare in cima con Angel Di Maria.

L’allenatore della Juve ha presto introdotto Milik all’intervallo, ma ciò ha fatto poco per migliorare le sorti dei Bianconeri poiché hanno raramente messo alla prova Onana in una timida prestazione che ha tradito la loro coraggiosa performance del primo tempo.

Dati chiave:

L’Inter ha eliminato la Juventus dalle semifinali di Coppa Italia per la prima volta. Nelle precedenti cinque semifinali tra queste squadre, la Juventus era sempre riuscita a passare il turno.

La Juventus ha perso due partite di fila in tutte le competizioni per la prima volta da ottobre 2022 (contro Milan e Maccabi Haifa).

La squadra di Allegri ha perso quattro delle ultime sei partite in tutte le competizioni (W1 D1), tante sconfitte quante nelle precedenti 25 partite.

L’Inter ha raggiunto la finale di Coppa Italia per due stagioni consecutive per la prima volta dalle stagioni 2009-10 e 2010-11.

Prima di Dimarco, l’ultimo difensore dell’Inter a segnare contro Juventus e Milan in una singola stagione in tutte le competizioni era Maicon nella stagione 2011-12.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Federico Dimarco ha segnato l’unica rete del match mentre l’Inter Milan mantiene la difesa della Coppa Italia in corsa con una vittoria per 1-0 in semifinale contro la Juventus, assicurandosi un trionfo totale di 2-1. I Nerazzurri, che hanno sconfitto la Juve nella finale dell’anno scorso, affronteranno Cremonese o Fiorentina – quest’ultima in vantaggio per 2-0 prima del secondo tempo di giovedì – nella partita principale di questa stagione il 24 maggio allo Stadio Olimpico.

I migliori siti di gioco d'azzardo online in Italia

10.0
#1 IN ITALIA
Gioco Digitale
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
9.8
PIÙ POPOLARE
888
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.7
LIBRO SPORTIVO DELL'ANNO
Bwin
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
Eurobet
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.5
LeoVegas
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.4
Betway
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra

Edin Dzeko ha visto un gol annullato per fuorigioco nella seconda metà della partita mentre la Juve è uscita dalla Coppa con un sospiro.

L’Inter è partita a un ritmo frenetico e avrebbe dovuto portarsi in vantaggio al terzo minuto quando il cross di Nicolo Barella dalla destra ha trovato Dzeko, che ha mancato il bersaglio sul palo posteriore.

Tuttavia, il dominio precoce degli ospiti è stato premiato dopo 15 minuti quando Dimarco ha rullato con calma nell’angolo in basso a sinistra seguendo l’assist delicato di Barella.

Un’ottima parata di Andre Onana dalla frecciata di Filip Kostic era necessaria per mantenere il vantaggio dell’Inter, mentre Mattia Perin ha negato una bassa conclusione di Lautaro Martinez con una parata altrettanto impressionante.

Un altro tentativo da lontano di Fabio Miretti ha messo alla prova Onana dopo l’intervallo, prima che Dzeko vedesse un tiro respinto per fuorigioco dal passaggio preciso di Dimarco.

Perin ha limitato i danni respingendo Henrikh Mkhitaryan alla fine della partita mentre l’Inter avanzava in un’altra finale di Coppa.

Cosa significa? L’Inter allevia le preoccupazioni della Serie A con più gioia in Coppa

L’Inter sta affrontando una battaglia per finire nei primi quattro posti in Serie A per un posto in Europa la prossima stagione, ma le sue gesta in Coppa hanno mantenuto i tifosi del Nerazzurri con motivo di gioia.

La squadra di Inzaghi è nelle semifinali della Champions League, dove affronterà il fiero rivale Milan in una sfida a due manche, mentre rimangono in corsa per difendere il loro titolo di Coppa Italia.

La Juve, invece, potrebbe essersi sentita incoraggiata dalla revoca della loro penalità di 15 punti in Serie A, ma la Europa League rappresenta ora l’unica possibilità di trofeo per i Bianconeri questa stagione.

Mortale Dimarco

Dimarco continua ad essere una fonte improbabile di gol per l’Inter in questa stagione, contribuendo all’apertura del punteggio per il suo quinto gol in tutte le competizioni – quattro di questi assistiti da Barella.

Nelle ultime 10 stagioni dell’Inter, Achraf Hakimi (sette gol nel 2020-21) è l’unico difensore a essere riuscito a fare meglio del totale di Dimarco nella stagione 2022-23.

Piano senza attaccante fallisce per Allegri

Allegri ha optato per l’avvio senza un attaccante riconosciuto, lasciando il suo unico numero nove dichiarato Arkadiusz Milik in panchina dopo aver scelto Federico Chiesa di giocare in cima con Angel Di Maria.

L’allenatore della Juve ha presto introdotto Milik all’intervallo, ma ciò ha fatto poco per migliorare le sorti dei Bianconeri poiché hanno raramente messo alla prova Onana in una timida prestazione che ha tradito la loro coraggiosa performance del primo tempo.

Dati chiave:

L’Inter ha eliminato la Juventus dalle semifinali di Coppa Italia per la prima volta. Nelle precedenti cinque semifinali tra queste squadre, la Juventus era sempre riuscita a passare il turno.

La Juventus ha perso due partite di fila in tutte le competizioni per la prima volta da ottobre 2022 (contro Milan e Maccabi Haifa).

La squadra di Allegri ha perso quattro delle ultime sei partite in tutte le competizioni (W1 D1), tante sconfitte quante nelle precedenti 25 partite.

L’Inter ha raggiunto la finale di Coppa Italia per due stagioni consecutive per la prima volta dalle stagioni 2009-10 e 2010-11.

Prima di Dimarco, l’ultimo difensore dell’Inter a segnare contro Juventus e Milan in una singola stagione in tutte le competizioni era Maicon nella stagione 2011-12.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
 
Notizie correlate
Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com