Manchester City ha vinto la Champions League
Mon, June 12, 2023

Manchester City 1-0 Inter Milan: Il gol di Rodri permette al City di sigillare una storica tripletta

Rodri ha segnato il gol vincente mentre il Manchester City ha finalmente conquistato la gloria in Champions League e completato la tripletta con una vittoria sofferta per 1-0 contro l’Inter Milan.

Il centrocampista ha calciato a rete al 68º minuto, mentre i campioni della Premier League, il City, hanno tenuto testa agli italiani in una finale combattuta presso lo Stadio Olimpico Ataturk di Istanbul, sabato.

La partita è stata combattuta, con il City che ha subito un duro colpo nella corsa al premio che li ha elusi per così tanto tempo, quando hanno perso Kevin De Bruyne per infortunio nel primo tempo.

Anche il prolifico Erling Haaland è stato tenuto a bada da un’ostinata squadra dell’Inter, ma alla fine è stato Rodri a fare la differenza con un tiro potente dopo un passaggio di Bernardo Silva deviato sulla sua traiettoria.

È stata la conclusione di una stagione memorabile per il City, che ha vinto anche la FA Cup oltre al quinto titolo di Premier League in sei anni. Il loro successo significa che si uniscono anche ai rivali del Manchester United come unica squadra ad aver vinto tutti e tre questi trofei nella stessa stagione.

È stata una missione compiuta per il proprietario Sheikh Mansour, presente ad Istanbul solo alla sua seconda partita dopo l’acquisto del club nel 2008, che li ha portati alla vetta del calcio mondiale.

Anche l’allenatore Pep Guardiola ha potuto festeggiare il successo in Champions League, a 12 anni di distanza dalla sua seconda vittoria da allenatore del Barcellona.

Il City è entrato in campo come favorito, ma l’Inter si è dimostrata una squadra all’altezza, con una determinazione a sopportare la pressione.

Questo ha portato a un inizio lento e il City ha mostrato meno brillantezza del solito.

Ciò ha dato fiducia all’Inter e Federico Dimarco ha innescato un attacco minaccioso dopo aver recuperato il pallone, ma il tiro di Marcelo Brozovic è stato deviato sul fondo.

Anche Ederson sembrava nervoso e ha sbagliato un passaggio che ha permesso a Nicolo Barella di provarci da lontano. Fortunatamente per il brasiliano, il tiro di Barella non ha nemmeno preso la porta.

Haaland ha avuto il suo primo tentativo dopo un assist di De Bruyne, ma Andre Onana ha bloccato il suo tiro al volo.

De Bruyne ha provato a sua volta da distanza, ma il suo tiro ha mancato potenza e, ancora una volta, la sua finale è stata caratterizzata dalla frustrazione poco dopo.

Il belga è caduto a terra tenendosi l’adduttore 10 minuti prima dell’intervallo e, nonostante i tentativi di proseguire, ha dovuto arrendersi poco dopo ed è stato sostituito da Phil Foden.

È stata un’altra delusione in finale di Champions League per De Bruyne, dopo essere uscito dal campo con un infortunio al volto durante la sconfitta del City contro il Chelsea due anni fa.

Le fasi iniziali del secondo tempo hanno seguito un andamento simile, ma l’Inter ha iniziato a farsi valere di più diventando pericolosa.

Il City ha avuto un momento di fortuna poco prima dell’ora di gioco quando Manuel Akanji ha reagito lentamente a un passaggio di Silva e Lautaro Martinez si è lanciato nell’area di rigore. L’ex attaccante del Manchester United, Romelu Lukaku, era ben posizionato al centro, ma Martinez ha preferito calciare e Ederson ha parato il suo tentativo.

Il City ha approfittato di quel momento di respiro e ha preso il comando del match poco dopo che un cross di John Stones è stato deviato vicino alla propria porta da Alessandro Bastoni.

Akanji ha giocato un passaggio chiave trovando Silva e il suo retropassaggio è finito per Rodri, che ha calciato la palla in rete dal limite dell’area.

I tifosi del City hanno accolto il gol con una miscela di festa e sollievo, ma hanno avuto un brivido qualche minuto dopo quando Dimarco ha colpito la traversa con una testata in arcione e successivamente ha colpito Lukaku di testa sul ribaltamento.

Foden ha avuto l’opportunità di mettere il City al comando quando si è lanciato in un varco verso l’area, ma Onana si è disteso bene per salvare.

Il City ha resistito a un’ultima paura quando un colpo di testa di Lukaku ha colpito le gambe di Ederson ed è stato messo fuori da Ruben Dias e il fischio finale è stato accolto da festeggiamenti giubilanti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Rodri ha segnato il gol vincente mentre il Manchester City ha finalmente conquistato la gloria in Champions League e completato la tripletta con una vittoria sofferta per 1-0 contro l’Inter Milan.

I migliori siti di gioco d'azzardo online in Italia

10.0
#1 IN ITALIA
Gioco Digitale
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
9.8
PIÙ POPOLARE
888
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.7
LIBRO SPORTIVO DELL'ANNO
Bwin
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
Eurobet
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.5
LeoVegas
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.4
Betway
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra

La partita è stata combattuta, con il City che ha subito un duro colpo nella corsa al premio che li ha elusi per così tanto tempo, quando hanno perso Kevin De Bruyne per infortunio nel primo tempo.

Anche il prolifico Erling Haaland è stato tenuto a bada da un’ostinata squadra dell’Inter, ma alla fine è stato Rodri a fare la differenza con un tiro potente dopo un passaggio di Bernardo Silva deviato sulla sua traiettoria.

È stata la conclusione di una stagione memorabile per il City, che ha vinto anche la FA Cup oltre al quinto titolo di Premier League in sei anni. Il loro successo significa che si uniscono anche ai rivali del Manchester United come unica squadra ad aver vinto tutti e tre questi trofei nella stessa stagione.

È stata una missione compiuta per il proprietario Sheikh Mansour, presente ad Istanbul solo alla sua seconda partita dopo l’acquisto del club nel 2008, che li ha portati alla vetta del calcio mondiale.

Anche l’allenatore Pep Guardiola ha potuto festeggiare il successo in Champions League, a 12 anni di distanza dalla sua seconda vittoria da allenatore del Barcellona.

Il City è entrato in campo come favorito, ma l’Inter si è dimostrata una squadra all’altezza, con una determinazione a sopportare la pressione.

Questo ha portato a un inizio lento e il City ha mostrato meno brillantezza del solito.

Ciò ha dato fiducia all’Inter e Federico Dimarco ha innescato un attacco minaccioso dopo aver recuperato il pallone, ma il tiro di Marcelo Brozovic è stato deviato sul fondo.

Anche Ederson sembrava nervoso e ha sbagliato un passaggio che ha permesso a Nicolo Barella di provarci da lontano. Fortunatamente per il brasiliano, il tiro di Barella non ha nemmeno preso la porta.

Haaland ha avuto il suo primo tentativo dopo un assist di De Bruyne, ma Andre Onana ha bloccato il suo tiro al volo.

De Bruyne ha provato a sua volta da distanza, ma il suo tiro ha mancato potenza e, ancora una volta, la sua finale è stata caratterizzata dalla frustrazione poco dopo.

Il belga è caduto a terra tenendosi l’adduttore 10 minuti prima dell’intervallo e, nonostante i tentativi di proseguire, ha dovuto arrendersi poco dopo ed è stato sostituito da Phil Foden.

È stata un’altra delusione in finale di Champions League per De Bruyne, dopo essere uscito dal campo con un infortunio al volto durante la sconfitta del City contro il Chelsea due anni fa.

Le fasi iniziali del secondo tempo hanno seguito un andamento simile, ma l’Inter ha iniziato a farsi valere di più diventando pericolosa.

Il City ha avuto un momento di fortuna poco prima dell’ora di gioco quando Manuel Akanji ha reagito lentamente a un passaggio di Silva e Lautaro Martinez si è lanciato nell’area di rigore. L’ex attaccante del Manchester United, Romelu Lukaku, era ben posizionato al centro, ma Martinez ha preferito calciare e Ederson ha parato il suo tentativo.

Il City ha approfittato di quel momento di respiro e ha preso il comando del match poco dopo che un cross di John Stones è stato deviato vicino alla propria porta da Alessandro Bastoni.

Akanji ha giocato un passaggio chiave trovando Silva e il suo retropassaggio è finito per Rodri, che ha calciato la palla in rete dal limite dell’area.

I tifosi del City hanno accolto il gol con una miscela di festa e sollievo, ma hanno avuto un brivido qualche minuto dopo quando Dimarco ha colpito la traversa con una testata in arcione e successivamente ha colpito Lukaku di testa sul ribaltamento.

Foden ha avuto l’opportunità di mettere il City al comando quando si è lanciato in un varco verso l’area, ma Onana si è disteso bene per salvare.

Il City ha resistito a un’ultima paura quando un colpo di testa di Lukaku ha colpito le gambe di Ederson ed è stato messo fuori da Ruben Dias e il fischio finale è stato accolto da festeggiamenti giubilanti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
 
Notizie correlate
Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com