Il Napoli ha vinto alla Sampdoria
Mon, June 05, 2023

Napoli 2-0 Sampdoria: Spalletti saluta con una vittoria

Victor Osimhen raggiunge un altro traguardo mentre il Napoli conclude la sua campagna da vincitore dello Scudetto con una vittoria per 2-0 sulla Sampdoria, ultima in classifica in Serie A.

Osimhen sigilla la classifica dei cannonieri con il suo rigore nel secondo tempo, portando il suo totale di gol per la Serie A a 26, e segna anche il suo 50º gol complessivo nella competizione.

L’incredibile sforzo individuale del sostituto Giovanni Simeone garantisce la vittoria, mentre i Partenopei sollevano il trofeo della Serie A allo Stadio Diego Armando Maradona, dove Luciano Spalletti sovrintendeva alla sua ultima partita prima di prendersi un anno sabbatico.

Il Napoli conclude la sua stagione memorabile con 90 punti, il loro secondo punteggio più alto in Serie A, avendone raccolto uno in più sotto la guida di Maurizio Sarri cinque anni fa.

Il Napoli ha creato la prima opportunità dopo soli tre minuti, quando Khvicha Kvaratskhelia ha servito Piotr Zielinski, che ha sparato sopra la traversa da un angolo stretto.

Dall’altra parte, due ex giocatori del Napoli quasi combinano per ostacolare la loro vecchia squadra, ma Fabio Quagliarella spreca un’ottima occasione calciando fuori di testa il cross invitante di Manolo Gabbiadini dall’interno dell’area di rigore.

Koray Gunter compie un meraviglioso intervento all’ultimo secondo per negare a Eljif Elmas una chiara occasione da gol dopo che Osimhen aveva appoggiato delicatamente un pallone in volo sulla traiettoria del suo compagno di squadra.

La Sampdoria si avvicina al gol nella ripresa quando il sostituto Lorenzo Malagrida tira dritto su Alex Meret, ma gli ospiti sfondano al 64º minuto.

Dopo che Nicola Murru lo stende in area di rigore, Osimhen si rialza e calcia con sicurezza il rigore nell’angolo in basso a destra.

Martin Turk nega a Frank Anguissa e Gianluca Gaetano con ottime parate riflessive, ma è impotente quando Simeone infila un incredibile tiro da 25 metri nell’angolo in alto per chiudere la partita a cinque minuti dalla fine.

Cosa significa? L’addio di Spalletti si conclude con un’altra vittoria contro la Sampdoria

Dopo aver sollevato il trofeo e goduto delle celebrazioni, Spalletti può guardare avanti al suo meritato anno sabbatico dopo aver interrotto il digiuno di 33 anni dello Scudetto del Napoli.

Il Napoli ha anche esteso la sua striscia vincente contro la Sampdoria a nove partite, avendo goduto di una striscia più lunga solo contro lo SPAL in Serie A (11).

Osimhen si unisce all’élite europea nel 2023

Oltre ad aver raggiunto il traguardo dei cinquanta gol in Serie A, il rigore di Osimhen rappresenta anche il suo 17º gol in campionato nel 2023.

Uguagliando Harry Kane e Alexandre Lacazette, nessun giocatore ha superato tale cifra nelle prime cinque leghe europee.

Simeone chiude la partita

Il sostituto era in campo da soli otto minuti quando ha chiuso la partita con un superbo tiro da lunga distanza.

Simeone ha anche interrotto il suo digiuno di gol in modo sublime, dopo l’ultimo gol segnato nella vittoria per 2-1 del Napoli contro la Roma alla fine di gennaio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Victor Osimhen raggiunge un altro traguardo mentre il Napoli conclude la sua campagna da vincitore dello Scudetto con una vittoria per 2-0 sulla Sampdoria, ultima in classifica in Serie A.

I migliori siti di gioco d'azzardo online in Italia

10.0
#1 IN ITALIA
Gioco Digitale
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
9.8
PIÙ POPOLARE
888
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.7
LIBRO SPORTIVO DELL'ANNO
Bwin
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
Eurobet
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.5
LeoVegas
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.4
Betway
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra

L’incredibile sforzo individuale del sostituto Giovanni Simeone garantisce la vittoria, mentre i Partenopei sollevano il trofeo della Serie A allo Stadio Diego Armando Maradona, dove Luciano Spalletti sovrintendeva alla sua ultima partita prima di prendersi un anno sabbatico.

Il Napoli conclude la sua stagione memorabile con 90 punti, il loro secondo punteggio più alto in Serie A, avendone raccolto uno in più sotto la guida di Maurizio Sarri cinque anni fa.

Il Napoli ha creato la prima opportunità dopo soli tre minuti, quando Khvicha Kvaratskhelia ha servito Piotr Zielinski, che ha sparato sopra la traversa da un angolo stretto.

Dall’altra parte, due ex giocatori del Napoli quasi combinano per ostacolare la loro vecchia squadra, ma Fabio Quagliarella spreca un’ottima occasione calciando fuori di testa il cross invitante di Manolo Gabbiadini dall’interno dell’area di rigore.

Koray Gunter compie un meraviglioso intervento all’ultimo secondo per negare a Eljif Elmas una chiara occasione da gol dopo che Osimhen aveva appoggiato delicatamente un pallone in volo sulla traiettoria del suo compagno di squadra.

La Sampdoria si avvicina al gol nella ripresa quando il sostituto Lorenzo Malagrida tira dritto su Alex Meret, ma gli ospiti sfondano al 64º minuto.

Dopo che Nicola Murru lo stende in area di rigore, Osimhen si rialza e calcia con sicurezza il rigore nell’angolo in basso a destra.

Martin Turk nega a Frank Anguissa e Gianluca Gaetano con ottime parate riflessive, ma è impotente quando Simeone infila un incredibile tiro da 25 metri nell’angolo in alto per chiudere la partita a cinque minuti dalla fine.

Cosa significa? L’addio di Spalletti si conclude con un’altra vittoria contro la Sampdoria

Dopo aver sollevato il trofeo e goduto delle celebrazioni, Spalletti può guardare avanti al suo meritato anno sabbatico dopo aver interrotto il digiuno di 33 anni dello Scudetto del Napoli.

Il Napoli ha anche esteso la sua striscia vincente contro la Sampdoria a nove partite, avendo goduto di una striscia più lunga solo contro lo SPAL in Serie A (11).

Osimhen si unisce all’élite europea nel 2023

Oltre ad aver raggiunto il traguardo dei cinquanta gol in Serie A, il rigore di Osimhen rappresenta anche il suo 17º gol in campionato nel 2023.

Uguagliando Harry Kane e Alexandre Lacazette, nessun giocatore ha superato tale cifra nelle prime cinque leghe europee.

Simeone chiude la partita

Il sostituto era in campo da soli otto minuti quando ha chiuso la partita con un superbo tiro da lunga distanza.

Simeone ha anche interrotto il suo digiuno di gol in modo sublime, dopo l’ultimo gol segnato nella vittoria per 2-1 del Napoli contro la Roma alla fine di gennaio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
 
Notizie correlate
Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com