Spa
Wed, July 26, 2023

SETTIMANA DI GARA: 5 storie entusiasmanti in vista del Gran Premio del Belgio 2023

Una serie di quattro gare in cinque settimane si conclude con una visita a uno dei circuiti più iconici della Formula 1 prima della pausa di metà stagione. Ecco alcuni argomenti di cui ci aspettiamo si parlerà nel fine settimana a Spa-Francorchamps.

Fino a che punto può spingersi la Red Bull? Capisco che non tutti saranno fan della dominanza (infatti, a meno che non siate sostenitori sfegatati di Max Verstappen, immagino che speriate in un po’ di varietà in testa alle gare), ma è veramente impressionante ciò che la Red Bull ha ottenuto.

Dodici vittorie consecutive in Formula 1 sono senza precedenti, quindi domenica avete visto la storia in atto e ora la domanda è: quale sarà il risultato finale? La forma della Red Bull mostra pochi segni di cedimento e Sergio Perez – dopo una notevole rimonta in Ungheria – si aspetta che Spa-Francorchamps si adatti ancora di più alla vettura aggiornata…

Ma il gruppo degli inseguitori è stato uno degli aspetti più intriganti di questa stagione e, con la McLaren ora fermamente in lizza, ci sono quattro team che potrebbero mettere pressione in qualsiasi momento.

La McLaren si aspetterà sicuramente di essere più vicina rispetto a quanto fatto a Budapest, e la Mercedes ha mostrato segni di essere una minaccia maggiore con la pole position di Lewis Hamilton sabato, anche se il deficit di passo gara è stato ancora significativo la domenica.

Piastri alla ricerca di un primo podio Il progresso della McLaren ha aggiunto energia alla battaglia per il podio, e Lando Norris ne ha approfittato per due volte consecutive con un paio di secondi posti nelle ultime due gare. Ma in entrambe le occasioni, Oscar Piastri può considerarsi un po’ sfortunato.

A Silverstone, Piastri sembrava pronto a ottenere il suo primo trofeo poiché si trovava comodamente in terza posizione per gran parte della gara, ma un periodo di Safety Car lo ha fatto scivolare in quarta posizione, senza alcuna colpa da parte sua. Poi, una brillante partenza in Ungheria lo ha portato a una confortevole prima parte di gara in seconda posizione.

Da lì, la sua gara si è un po’ complicata a causa di strategie che hanno permesso a Norris di superare il suo compagno di squadra e di danni all’ala che hanno rallentato il suo passo, facendo sì che il secondo posto al giro 18 e il terzo al giro 42 diventassero un quinto posto al traguardo.

Tuttavia, dopo aver supportato Norris due volte con prestazioni di qualifica che lo hanno visto partire accanto al suo compagno di squadra dopo aver ottenuto la vettura aggiornata, Piastri sta dimostrando di avere tutto il potenziale per convertire il nuovo ritmo della McLaren in un risultato tra i primi tre e sarà probabilmente di nuovo un fattore da tenere d’occhio questo fine settimana.

Alpine ha bisogno di un fine settimana senza intoppi Gran parte delle conversazioni hanno riguardato il progresso della McLaren e dopo la gara di domenica a Budapest, entrambi i piloti hanno dichiarato che “abbiamo nuovi competitori”, riferendosi alla lotta ora con Mercedes, Ferrari e Aston Martin.

In precedenza, Alpine era il bersaglio dopo un buon inizio di stagione in termini di velocità del team di Otmar Szafnauer, ma i risultati non sempre hanno corrisposto e la prestazione pura sembra essere leggermente carente nelle ultime gare.

Ma tutto questo è stato aggravato da un’incredibile sfortuna all’inizio dell’ultima gara, quando Zhou Guanyu è sbucato addosso a Daniel Ricciardo, causando un leggero contatto con Esteban Ocon. Mentre il francese cercava di correggere la sua macchina dopo l’impatto, ha costretto il suo compagno di squadra Pierre Gasly a ritirarsi, entrambi senza alcuna colpa propria.

C’era molta promessa intorno all’Alpine nelle prime gare e ci sono stati alcuni lampi di velocità estremamente competitivi – culminati con il podio di Ocon a Monaco – ma il team non ha avuto il periodo più tranquillo nelle ultime gare e sarà concentrato nell’eseguire un fine settimana senza intoppi a Spa-Francorchamps per affrontare la pausa estiva con un po’ più di positività.

La Williams minaccia per i punti Naturalmente, nessun team la avrà facile mentre cercano di ottenere un buon risultato nella prima parte della stagione, e l’Alpine potrebbe trovare una seria concorrenza dalla Williams nella lotta per i punti.

L’aggiornamento introdotto dalla Williams in Canada si è dimostrato particolarmente efficace in molte delle gare seguenti, inclusi Austria e Silverstone – quest’ultimo dove Alex Albon ha battuto entrambe le Ferrari e ha dato filo da torcere a Fernando Alonso fino alla bandiera a scacchi – mentre in Ungheria è stata ancora una prestazione solida.

Una delle forze di questa Williams è l’efficienza aerodinamica, che consente al team di utilizzare livelli di deportanza più elevati senza subire la stessa penalizzazione di trascinamento che altri subirebbero. E questo sarà sicuramente un vantaggio a Spa-Francorchamps, dove spesso c’è un compromesso tra una cosa e l’altra, dati i requisiti di ciascun settore.

Sebbene ciò costituirà una sfida per team come Alpine e potenzialmente anche Aston Martin e Ferrari, renderà difficile per Daniel Ricciardo puntare ai suoi primi punti da quando è tornato con AlphaTauri, anche se il team spera di dimostrare una migliore performance rispetto a quanto fatto in Ungheria.

Una prima gara di ritorno impressionante ha visto Ricciardo superare e finire davanti a Yuki Tsunoda, e questo sarà nuovamente il principale punto focale per l’australiano mentre cerca di mantenere il vantaggio sul suo compagno di squadra per cercare di impressionare la Red Bull.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una serie di quattro gare in cinque settimane si conclude con una visita a uno dei circuiti più iconici della Formula 1 prima della pausa di metà stagione. Ecco alcuni argomenti di cui ci aspettiamo si parlerà nel fine settimana a Spa-Francorchamps.

I migliori siti di gioco d'azzardo online in Italia

10.0
#1 IN ITALIA
Gioco Digitale
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
9.8
PIÙ POPOLARE
888
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.7
LIBRO SPORTIVO DELL'ANNO
Bwin
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
Eurobet
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.5
LeoVegas
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.4
Betway
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra

Dodici vittorie consecutive in Formula 1 sono senza precedenti, quindi domenica avete visto la storia in atto e ora la domanda è: quale sarà il risultato finale? La forma della Red Bull mostra pochi segni di cedimento e Sergio Perez – dopo una notevole rimonta in Ungheria – si aspetta che Spa-Francorchamps si adatti ancora di più alla vettura aggiornata…

Ma il gruppo degli inseguitori è stato uno degli aspetti più intriganti di questa stagione e, con la McLaren ora fermamente in lizza, ci sono quattro team che potrebbero mettere pressione in qualsiasi momento.

La McLaren si aspetterà sicuramente di essere più vicina rispetto a quanto fatto a Budapest, e la Mercedes ha mostrato segni di essere una minaccia maggiore con la pole position di Lewis Hamilton sabato, anche se il deficit di passo gara è stato ancora significativo la domenica.

Piastri alla ricerca di un primo podio Il progresso della McLaren ha aggiunto energia alla battaglia per il podio, e Lando Norris ne ha approfittato per due volte consecutive con un paio di secondi posti nelle ultime due gare. Ma in entrambe le occasioni, Oscar Piastri può considerarsi un po’ sfortunato.

A Silverstone, Piastri sembrava pronto a ottenere il suo primo trofeo poiché si trovava comodamente in terza posizione per gran parte della gara, ma un periodo di Safety Car lo ha fatto scivolare in quarta posizione, senza alcuna colpa da parte sua. Poi, una brillante partenza in Ungheria lo ha portato a una confortevole prima parte di gara in seconda posizione.

Da lì, la sua gara si è un po’ complicata a causa di strategie che hanno permesso a Norris di superare il suo compagno di squadra e di danni all’ala che hanno rallentato il suo passo, facendo sì che il secondo posto al giro 18 e il terzo al giro 42 diventassero un quinto posto al traguardo.

Tuttavia, dopo aver supportato Norris due volte con prestazioni di qualifica che lo hanno visto partire accanto al suo compagno di squadra dopo aver ottenuto la vettura aggiornata, Piastri sta dimostrando di avere tutto il potenziale per convertire il nuovo ritmo della McLaren in un risultato tra i primi tre e sarà probabilmente di nuovo un fattore da tenere d’occhio questo fine settimana.

Alpine ha bisogno di un fine settimana senza intoppi Gran parte delle conversazioni hanno riguardato il progresso della McLaren e dopo la gara di domenica a Budapest, entrambi i piloti hanno dichiarato che “abbiamo nuovi competitori”, riferendosi alla lotta ora con Mercedes, Ferrari e Aston Martin.

In precedenza, Alpine era il bersaglio dopo un buon inizio di stagione in termini di velocità del team di Otmar Szafnauer, ma i risultati non sempre hanno corrisposto e la prestazione pura sembra essere leggermente carente nelle ultime gare.

Ma tutto questo è stato aggravato da un’incredibile sfortuna all’inizio dell’ultima gara, quando Zhou Guanyu è sbucato addosso a Daniel Ricciardo, causando un leggero contatto con Esteban Ocon. Mentre il francese cercava di correggere la sua macchina dopo l’impatto, ha costretto il suo compagno di squadra Pierre Gasly a ritirarsi, entrambi senza alcuna colpa propria.

C’era molta promessa intorno all’Alpine nelle prime gare e ci sono stati alcuni lampi di velocità estremamente competitivi – culminati con il podio di Ocon a Monaco – ma il team non ha avuto il periodo più tranquillo nelle ultime gare e sarà concentrato nell’eseguire un fine settimana senza intoppi a Spa-Francorchamps per affrontare la pausa estiva con un po’ più di positività.

La Williams minaccia per i punti Naturalmente, nessun team la avrà facile mentre cercano di ottenere un buon risultato nella prima parte della stagione, e l’Alpine potrebbe trovare una seria concorrenza dalla Williams nella lotta per i punti.

L’aggiornamento introdotto dalla Williams in Canada si è dimostrato particolarmente efficace in molte delle gare seguenti, inclusi Austria e Silverstone – quest’ultimo dove Alex Albon ha battuto entrambe le Ferrari e ha dato filo da torcere a Fernando Alonso fino alla bandiera a scacchi – mentre in Ungheria è stata ancora una prestazione solida.

Una delle forze di questa Williams è l’efficienza aerodinamica, che consente al team di utilizzare livelli di deportanza più elevati senza subire la stessa penalizzazione di trascinamento che altri subirebbero. E questo sarà sicuramente un vantaggio a Spa-Francorchamps, dove spesso c’è un compromesso tra una cosa e l’altra, dati i requisiti di ciascun settore.

Sebbene ciò costituirà una sfida per team come Alpine e potenzialmente anche Aston Martin e Ferrari, renderà difficile per Daniel Ricciardo puntare ai suoi primi punti da quando è tornato con AlphaTauri, anche se il team spera di dimostrare una migliore performance rispetto a quanto fatto in Ungheria.

Una prima gara di ritorno impressionante ha visto Ricciardo superare e finire davanti a Yuki Tsunoda, e questo sarà nuovamente il principale punto focale per l’australiano mentre cerca di mantenere il vantaggio sul suo compagno di squadra per cercare di impressionare la Red Bull.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
 
Notizie correlate
Le Migliore Offerte
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin Book of Ra + 100% fino a 500€ + 300 Free Spin
10.0
OFFERTA DI BENVENUTO
20€ Bonus Gratis + 500€ Bonus Benvenuto
9.8
OFFERTA DI BENVENUTO
300 Free Spin + Bonus 1.315€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
Bonus 100% fino a 200€
9.7
OFFERTA DI BENVENUTO
225 Free Spin + fino a 1.000€ Bonus
9.5
OFFERTA DI BENVENUTO
50 Free Spin + 100% fino a 500€ + 200 Free Spin Extra
9.4
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com